Le vostre esperienze

Un romanzo di David Anderson

Pubblico qui di seguito le esperienze dei lettori che hanno deciso di scrivermi. Manterrò su richiesta il loro anonimato.

 

02. 06.2020

Che dire? Sono capitato su questo sito per caso, sono molto incuriosito e comprero’ senz’altro il libro. Non ho capito se sia un saggio o se un semplice racconto di fantasia. Ci aggiorneremo quando lo avrà letto.
Michele-  Pieve d’Alpago

 

29. 05. 2020

Appena comprato, letto tutto d’un fiato, avrò ancora piu’ paura a dormire da sola nella baita in montagna. Hai nascosto la verità dietro un romanzo di fantascienza che poi, fantascienza, non è. 
 Carlo – Trento

24 05 2020

Gent.mo David, 
Il suo libro mi ha consolata, anche se è un romanzo, ho compreso che cosa ha vissuto, le sue descrizioni sono molto precise, troppo precise per non averle subite di persona. Anche io sono come Susan  Anderson e sono stata derisa e allontanata prima dai parenti, poi dagli amici e dalle persone che amavo.

La gente continua a non capire, lo farà quando sarà troppo tardi.

Sara – Marina di Massa

 

22 .05.2020

Ho iniziato a leggere il suo libro e sono sconvolto dalla precisione dei dettagli. Le paure di Susan Anderson sono le mie, l’ho scoperto da pochissimo tempo, purtroppo. In un primo momento mi sembrava di impazzire, poi ho capito che forse dovevo sentirmi un prescelto, piuttosto che una persona che aveva subito delle violenze. Grazie per dare voce a noi rapiti, la gente deve comprendere..

Marcello – Olgiate Olona